Faqs – Domande Frequenti

Generale

Si tratta di un registro pubblico nel quale vengono archiviate in modo sicuro, verificabile e permanente transazioni che avvengono tra due utenti appartenenti a una stessa rete.

I dati relativi agli scambi sono salvati all’interno di blocchi crittografici, collegati in maniera gerarchica l’uno all’altro.
Si viene così a creare un’infinita catena di blocchi di dati (da qui il nome blockchain) che consente di risalire e verificare tutte le transazioni mai fatte.

Un blocco dunque, è un contenitore che va a raccogliere tutte le transazioni, quando il blocco viene riempito, si unisce alla catena dei blocchi precedenti.
I blocchi vengono convalidati attraverso un processo di calcoli algoritmici complessi chiamato “mining”. La funzione primaria di una blockchain è, dunque, di certificare transazioni tra persone.

Le principali caratteristiche della tecnologia blockchain sono:

  •  Immutabilità del registro
  • Tracciabilità delle transazioni
  • Alto livello di sicurezza basato su tecniche crittografiche

Nel caso delle criptovalute la blockchain serve a verificarne lo scambio tra due utenti, ma si tratta solo di uno dei tanti possibili utilizzi di questa tecnologia.
In altri settori, la blockchain può certificare lo scambio di titoli e/o azioni, operare come fosse un notaio e convalidare un contratto o rendere sicuri e non alterabili i voti espressi tramite votazione online.

_______________

Category: Generale

Le criptovalute sono monete virtuali che si generano e si scambiano esclusivamente per via telematica. Sono decentralizzate, ovvero non rientrano sotto il controllo di istituti finanziari o governi.
Le criptovalute sono note per essere un’alternativa alle valute tradizionali, anche se in realtà sono state create con l’intento di funzionare come metodo di pagamento e per scambiare informazioni digitali attraverso la crittografia.

La crittografia è un sistema pensato per rendere illeggibile un messaggio a chi non possiede la soluzione per decodificarlo, per assicurare la riservatezza, l’autenticazione e il non ripudio delle informazioni archiviate o inviate attraverso reti di computer. In questo caso, è importante per proteggere le transazioni e per controllare la creazione di nuove monete.

Inoltre, a differenza dell’euro, sono state progettate per non essere inflattive, cioè per non perdere valore nel tempo a causa dell’inflazione, ma per acquisirlo. Esistono diverse criptovalute e ognuna ha le proprie caratteristiche. Quelle con una capitalizzazione di mercato significativa, al momento, sono: bitcoin, bitcoin cash, ethereum, litecoin, ripple e dash.

_______________

Category: Generale

Wallet, tradotto in italiano “portafoglio”, si tratta del primo strumento di cui necessitiamo per utilizzare le criptovalute.
Un wallet, in pratica, è un software o hardware che può essere installato su Pc, Smartphone o Tablet e permette di gestire autonomamente il conto registrato nella blockchain.

A differenza dei portafogli tradizionali, i portafogli digitali non memorizzano valute in alcuna posizione del vostro computer o smartphone.
Tutto ciò che esiste sono dei record delle transazioni memorizzate nei vari blocchi presenti nella blockchain.

Un wallet comunica direttamente con la blockchain. Con un wallet puoi inviare e ricevere monete digitali o controllare il saldo e le transazioni effettuate da uno o più indirizzi generati.

_______________

Category: Generale

Un exchange è uno strumento strettamente connesso alle criptovalute, una piattaforma tecnologica che permette di scambiare questo prodotto finanziario. La sua funzione, quindi, è quella di poter permettere di effettuare l’acquisto e la vendita delle criptovalute e di realizzare un profitto.

L’operazione può avvenire in differenti modi. In primo luogo, sarà possibile utilizzare il denaro reale per poterlo trasformare in criptovalute.
Il prezzo delle monete virtuali, solitamente, viene stabilito in base al numero di scambi effettuati e secondo il principio della domanda e dell’offerta.

Vi sono diverse piattaforme che offrono molteplici servizi, svariate funzionalità, commissioni differenti e un numero di crypto su cui operare che può variare in base alla capacità della piattaforma. Alcune di queste sono state progettate specificatamente per i trader avanzati, mentre altre permettono di scambiare rapidamente le proprie monete per denaro tradizionale, in maniera chiara e semplificata, anche ai meno esperti.

Coinbar è la piattaforma online per lo scambio di criptovalute con euro e si caratterizza per essere accessibile sia ai nuovi utenti grazie a pannelli semplificati per l’accesso, l’acquisto e la gestione del portafoglio, sia agli utenti più esperti grazie a l’interfaccia di trading avanzato.

_______________

Category: Generale

Coinbar nasce dall’idea di connettere il mondo delle Valute Virtuali all’economia reale. Grazie all’esperienza di imprenditori già attivi nell’ecommerce, nel food e nel retail, Coinbar renderà più facile l’utilizzo delle criptovalute nella vita di tutti i giorni.

_______________

Category: Generale

Al momento sono disponibili le più diffuse cryptocurrency come: Bitcoin, Ethereum , Ripple, Litecoin, Usdc e Bitcoin cash.

_______________

Category: Generale

Si, Coinbar permette di operare direttamente con le valute FIAT.

_______________

Category: Generale

Il QR Code, o Codice QR, è un codice a barre bidimensionale, composto da moduli neri disposti all’interno di uno schema bianco di forma quadrata. Permette di memorizzare informazioni leggibili da un telefono cellulare o da uno smartphone mediante un apposito programma.

In un solo crittogramma possono essere contenuti fino a 7.089 caratteri numerici o 4.296 alfanumerici.
Genericamente il formato matriciale è di 29×29 quadratini e contiene 48 alfanumerici.

Il nome “QR” è l’abbreviazione dell’inglese Quick Response (risposta rapida), in virtù del fatto che il codice fu sviluppato per permettere una rapida decodifica del suo contenuto.

qr_b6

_______________

Load More

Generale

Si tratta di un registro pubblico nel quale vengono archiviate in modo sicuro, verificabile e permanente transazioni che avvengono tra due utenti appartenenti a una stessa rete.

I dati relativi agli scambi sono salvati all’interno di blocchi crittografici, collegati in maniera gerarchica l’uno all’altro.
Si viene così a creare un’infinita catena di blocchi di dati (da qui il nome blockchain) che consente di risalire e verificare tutte le transazioni mai fatte.

Un blocco dunque, è un contenitore che va a raccogliere tutte le transazioni, quando il blocco viene riempito, si unisce alla catena dei blocchi precedenti.
I blocchi vengono convalidati attraverso un processo di calcoli algoritmici complessi chiamato “mining”. La funzione primaria di una blockchain è, dunque, di certificare transazioni tra persone.

Le principali caratteristiche della tecnologia blockchain sono:

  •  Immutabilità del registro
  • Tracciabilità delle transazioni
  • Alto livello di sicurezza basato su tecniche crittografiche

Nel caso delle criptovalute la blockchain serve a verificarne lo scambio tra due utenti, ma si tratta solo di uno dei tanti possibili utilizzi di questa tecnologia.
In altri settori, la blockchain può certificare lo scambio di titoli e/o azioni, operare come fosse un notaio e convalidare un contratto o rendere sicuri e non alterabili i voti espressi tramite votazione online.

_______________

Category: Generale

Le criptovalute sono monete virtuali che si generano e si scambiano esclusivamente per via telematica. Sono decentralizzate, ovvero non rientrano sotto il controllo di istituti finanziari o governi.
Le criptovalute sono note per essere un’alternativa alle valute tradizionali, anche se in realtà sono state create con l’intento di funzionare come metodo di pagamento e per scambiare informazioni digitali attraverso la crittografia.

La crittografia è un sistema pensato per rendere illeggibile un messaggio a chi non possiede la soluzione per decodificarlo, per assicurare la riservatezza, l’autenticazione e il non ripudio delle informazioni archiviate o inviate attraverso reti di computer. In questo caso, è importante per proteggere le transazioni e per controllare la creazione di nuove monete.

Inoltre, a differenza dell’euro, sono state progettate per non essere inflattive, cioè per non perdere valore nel tempo a causa dell’inflazione, ma per acquisirlo. Esistono diverse criptovalute e ognuna ha le proprie caratteristiche. Quelle con una capitalizzazione di mercato significativa, al momento, sono: bitcoin, bitcoin cash, ethereum, litecoin, ripple e dash.

_______________

Category: Generale

Wallet, tradotto in italiano “portafoglio”, si tratta del primo strumento di cui necessitiamo per utilizzare le criptovalute.
Un wallet, in pratica, è un software o hardware che può essere installato su Pc, Smartphone o Tablet e permette di gestire autonomamente il conto registrato nella blockchain.

A differenza dei portafogli tradizionali, i portafogli digitali non memorizzano valute in alcuna posizione del vostro computer o smartphone.
Tutto ciò che esiste sono dei record delle transazioni memorizzate nei vari blocchi presenti nella blockchain.

Un wallet comunica direttamente con la blockchain. Con un wallet puoi inviare e ricevere monete digitali o controllare il saldo e le transazioni effettuate da uno o più indirizzi generati.

_______________

Category: Generale

Un exchange è uno strumento strettamente connesso alle criptovalute, una piattaforma tecnologica che permette di scambiare questo prodotto finanziario. La sua funzione, quindi, è quella di poter permettere di effettuare l’acquisto e la vendita delle criptovalute e di realizzare un profitto.

L’operazione può avvenire in differenti modi. In primo luogo, sarà possibile utilizzare il denaro reale per poterlo trasformare in criptovalute.
Il prezzo delle monete virtuali, solitamente, viene stabilito in base al numero di scambi effettuati e secondo il principio della domanda e dell’offerta.

Vi sono diverse piattaforme che offrono molteplici servizi, svariate funzionalità, commissioni differenti e un numero di crypto su cui operare che può variare in base alla capacità della piattaforma. Alcune di queste sono state progettate specificatamente per i trader avanzati, mentre altre permettono di scambiare rapidamente le proprie monete per denaro tradizionale, in maniera chiara e semplificata, anche ai meno esperti.

Coinbar è la piattaforma online per lo scambio di criptovalute con euro e si caratterizza per essere accessibile sia ai nuovi utenti grazie a pannelli semplificati per l’accesso, l’acquisto e la gestione del portafoglio, sia agli utenti più esperti grazie a l’interfaccia di trading avanzato.

_______________

Category: Generale

Coinbar nasce dall’idea di connettere il mondo delle Valute Virtuali all’economia reale. Grazie all’esperienza di imprenditori già attivi nell’ecommerce, nel food e nel retail, Coinbar renderà più facile l’utilizzo delle criptovalute nella vita di tutti i giorni.

_______________

Category: Generale

Al momento sono disponibili le più diffuse cryptocurrency come: Bitcoin, Ethereum , Ripple, Litecoin, Usdc e Bitcoin cash.

_______________

Category: Generale

Si, Coinbar permette di operare direttamente con le valute FIAT.

_______________

Category: Generale

Il QR Code, o Codice QR, è un codice a barre bidimensionale, composto da moduli neri disposti all’interno di uno schema bianco di forma quadrata. Permette di memorizzare informazioni leggibili da un telefono cellulare o da uno smartphone mediante un apposito programma.

In un solo crittogramma possono essere contenuti fino a 7.089 caratteri numerici o 4.296 alfanumerici.
Genericamente il formato matriciale è di 29×29 quadratini e contiene 48 alfanumerici.

Il nome “QR” è l’abbreviazione dell’inglese Quick Response (risposta rapida), in virtù del fatto che il codice fu sviluppato per permettere una rapida decodifica del suo contenuto.

qr_b6

_______________

Load More

Generale

Si tratta di un registro pubblico nel quale vengono archiviate in modo sicuro, verificabile e permanente transazioni che avvengono tra due utenti appartenenti a una stessa rete.

I dati relativi agli scambi sono salvati all’interno di blocchi crittografici, collegati in maniera gerarchica l’uno all’altro.
Si viene così a creare un’infinita catena di blocchi di dati (da qui il nome blockchain) che consente di risalire e verificare tutte le transazioni mai fatte.

Un blocco dunque, è un contenitore che va a raccogliere tutte le transazioni, quando il blocco viene riempito, si unisce alla catena dei blocchi precedenti.
I blocchi vengono convalidati attraverso un processo di calcoli algoritmici complessi chiamato “mining”. La funzione primaria di una blockchain è, dunque, di certificare transazioni tra persone.

Le principali caratteristiche della tecnologia blockchain sono:

  •  Immutabilità del registro
  • Tracciabilità delle transazioni
  • Alto livello di sicurezza basato su tecniche crittografiche

Nel caso delle criptovalute la blockchain serve a verificarne lo scambio tra due utenti, ma si tratta solo di uno dei tanti possibili utilizzi di questa tecnologia.
In altri settori, la blockchain può certificare lo scambio di titoli e/o azioni, operare come fosse un notaio e convalidare un contratto o rendere sicuri e non alterabili i voti espressi tramite votazione online.

_______________

Category: Generale

Le criptovalute sono monete virtuali che si generano e si scambiano esclusivamente per via telematica. Sono decentralizzate, ovvero non rientrano sotto il controllo di istituti finanziari o governi.
Le criptovalute sono note per essere un’alternativa alle valute tradizionali, anche se in realtà sono state create con l’intento di funzionare come metodo di pagamento e per scambiare informazioni digitali attraverso la crittografia.

La crittografia è un sistema pensato per rendere illeggibile un messaggio a chi non possiede la soluzione per decodificarlo, per assicurare la riservatezza, l’autenticazione e il non ripudio delle informazioni archiviate o inviate attraverso reti di computer. In questo caso, è importante per proteggere le transazioni e per controllare la creazione di nuove monete.

Inoltre, a differenza dell’euro, sono state progettate per non essere inflattive, cioè per non perdere valore nel tempo a causa dell’inflazione, ma per acquisirlo. Esistono diverse criptovalute e ognuna ha le proprie caratteristiche. Quelle con una capitalizzazione di mercato significativa, al momento, sono: bitcoin, bitcoin cash, ethereum, litecoin, ripple e dash.

_______________

Category: Generale

Wallet, tradotto in italiano “portafoglio”, si tratta del primo strumento di cui necessitiamo per utilizzare le criptovalute.
Un wallet, in pratica, è un software o hardware che può essere installato su Pc, Smartphone o Tablet e permette di gestire autonomamente il conto registrato nella blockchain.

A differenza dei portafogli tradizionali, i portafogli digitali non memorizzano valute in alcuna posizione del vostro computer o smartphone.
Tutto ciò che esiste sono dei record delle transazioni memorizzate nei vari blocchi presenti nella blockchain.

Un wallet comunica direttamente con la blockchain. Con un wallet puoi inviare e ricevere monete digitali o controllare il saldo e le transazioni effettuate da uno o più indirizzi generati.

_______________

Category: Generale

Un exchange è uno strumento strettamente connesso alle criptovalute, una piattaforma tecnologica che permette di scambiare questo prodotto finanziario. La sua funzione, quindi, è quella di poter permettere di effettuare l’acquisto e la vendita delle criptovalute e di realizzare un profitto.

L’operazione può avvenire in differenti modi. In primo luogo, sarà possibile utilizzare il denaro reale per poterlo trasformare in criptovalute.
Il prezzo delle monete virtuali, solitamente, viene stabilito in base al numero di scambi effettuati e secondo il principio della domanda e dell’offerta.

Vi sono diverse piattaforme che offrono molteplici servizi, svariate funzionalità, commissioni differenti e un numero di crypto su cui operare che può variare in base alla capacità della piattaforma. Alcune di queste sono state progettate specificatamente per i trader avanzati, mentre altre permettono di scambiare rapidamente le proprie monete per denaro tradizionale, in maniera chiara e semplificata, anche ai meno esperti.

Coinbar è la piattaforma online per lo scambio di criptovalute con euro e si caratterizza per essere accessibile sia ai nuovi utenti grazie a pannelli semplificati per l’accesso, l’acquisto e la gestione del portafoglio, sia agli utenti più esperti grazie a l’interfaccia di trading avanzato.

_______________

Category: Generale

Coinbar nasce dall’idea di connettere il mondo delle Valute Virtuali all’economia reale. Grazie all’esperienza di imprenditori già attivi nell’ecommerce, nel food e nel retail, Coinbar renderà più facile l’utilizzo delle criptovalute nella vita di tutti i giorni.

_______________

Category: Generale

Al momento sono disponibili le più diffuse cryptocurrency come: Bitcoin, Ethereum , Ripple, Litecoin, Usdc e Bitcoin cash.

_______________

Category: Generale

Si, Coinbar permette di operare direttamente con le valute FIAT.

_______________

Category: Generale

Il QR Code, o Codice QR, è un codice a barre bidimensionale, composto da moduli neri disposti all’interno di uno schema bianco di forma quadrata. Permette di memorizzare informazioni leggibili da un telefono cellulare o da uno smartphone mediante un apposito programma.

In un solo crittogramma possono essere contenuti fino a 7.089 caratteri numerici o 4.296 alfanumerici.
Genericamente il formato matriciale è di 29×29 quadratini e contiene 48 alfanumerici.

Il nome “QR” è l’abbreviazione dell’inglese Quick Response (risposta rapida), in virtù del fatto che il codice fu sviluppato per permettere una rapida decodifica del suo contenuto.

qr_b6

_______________

Load More

Generale

Si tratta di un registro pubblico nel quale vengono archiviate in modo sicuro, verificabile e permanente transazioni che avvengono tra due utenti appartenenti a una stessa rete.

I dati relativi agli scambi sono salvati all’interno di blocchi crittografici, collegati in maniera gerarchica l’uno all’altro.
Si viene così a creare un’infinita catena di blocchi di dati (da qui il nome blockchain) che consente di risalire e verificare tutte le transazioni mai fatte.

Un blocco dunque, è un contenitore che va a raccogliere tutte le transazioni, quando il blocco viene riempito, si unisce alla catena dei blocchi precedenti.
I blocchi vengono convalidati attraverso un processo di calcoli algoritmici complessi chiamato “mining”. La funzione primaria di una blockchain è, dunque, di certificare transazioni tra persone.

Le principali caratteristiche della tecnologia blockchain sono:

  •  Immutabilità del registro
  • Tracciabilità delle transazioni
  • Alto livello di sicurezza basato su tecniche crittografiche

Nel caso delle criptovalute la blockchain serve a verificarne lo scambio tra due utenti, ma si tratta solo di uno dei tanti possibili utilizzi di questa tecnologia.
In altri settori, la blockchain può certificare lo scambio di titoli e/o azioni, operare come fosse un notaio e convalidare un contratto o rendere sicuri e non alterabili i voti espressi tramite votazione online.

_______________

Category: Generale

Le criptovalute sono monete virtuali che si generano e si scambiano esclusivamente per via telematica. Sono decentralizzate, ovvero non rientrano sotto il controllo di istituti finanziari o governi.
Le criptovalute sono note per essere un’alternativa alle valute tradizionali, anche se in realtà sono state create con l’intento di funzionare come metodo di pagamento e per scambiare informazioni digitali attraverso la crittografia.

La crittografia è un sistema pensato per rendere illeggibile un messaggio a chi non possiede la soluzione per decodificarlo, per assicurare la riservatezza, l’autenticazione e il non ripudio delle informazioni archiviate o inviate attraverso reti di computer. In questo caso, è importante per proteggere le transazioni e per controllare la creazione di nuove monete.

Inoltre, a differenza dell’euro, sono state progettate per non essere inflattive, cioè per non perdere valore nel tempo a causa dell’inflazione, ma per acquisirlo. Esistono diverse criptovalute e ognuna ha le proprie caratteristiche. Quelle con una capitalizzazione di mercato significativa, al momento, sono: bitcoin, bitcoin cash, ethereum, litecoin, ripple e dash.

_______________

Category: Generale

Wallet, tradotto in italiano “portafoglio”, si tratta del primo strumento di cui necessitiamo per utilizzare le criptovalute.
Un wallet, in pratica, è un software o hardware che può essere installato su Pc, Smartphone o Tablet e permette di gestire autonomamente il conto registrato nella blockchain.

A differenza dei portafogli tradizionali, i portafogli digitali non memorizzano valute in alcuna posizione del vostro computer o smartphone.
Tutto ciò che esiste sono dei record delle transazioni memorizzate nei vari blocchi presenti nella blockchain.

Un wallet comunica direttamente con la blockchain. Con un wallet puoi inviare e ricevere monete digitali o controllare il saldo e le transazioni effettuate da uno o più indirizzi generati.

_______________

Category: Generale

Un exchange è uno strumento strettamente connesso alle criptovalute, una piattaforma tecnologica che permette di scambiare questo prodotto finanziario. La sua funzione, quindi, è quella di poter permettere di effettuare l’acquisto e la vendita delle criptovalute e di realizzare un profitto.

L’operazione può avvenire in differenti modi. In primo luogo, sarà possibile utilizzare il denaro reale per poterlo trasformare in criptovalute.
Il prezzo delle monete virtuali, solitamente, viene stabilito in base al numero di scambi effettuati e secondo il principio della domanda e dell’offerta.

Vi sono diverse piattaforme che offrono molteplici servizi, svariate funzionalità, commissioni differenti e un numero di crypto su cui operare che può variare in base alla capacità della piattaforma. Alcune di queste sono state progettate specificatamente per i trader avanzati, mentre altre permettono di scambiare rapidamente le proprie monete per denaro tradizionale, in maniera chiara e semplificata, anche ai meno esperti.

Coinbar è la piattaforma online per lo scambio di criptovalute con euro e si caratterizza per essere accessibile sia ai nuovi utenti grazie a pannelli semplificati per l’accesso, l’acquisto e la gestione del portafoglio, sia agli utenti più esperti grazie a l’interfaccia di trading avanzato.

_______________

Category: Generale

Coinbar nasce dall’idea di connettere il mondo delle Valute Virtuali all’economia reale. Grazie all’esperienza di imprenditori già attivi nell’ecommerce, nel food e nel retail, Coinbar renderà più facile l’utilizzo delle criptovalute nella vita di tutti i giorni.

_______________

Category: Generale

Al momento sono disponibili le più diffuse cryptocurrency come: Bitcoin, Ethereum , Ripple, Litecoin, Usdc e Bitcoin cash.

_______________

Category: Generale

Si, Coinbar permette di operare direttamente con le valute FIAT.

_______________

Category: Generale

Il QR Code, o Codice QR, è un codice a barre bidimensionale, composto da moduli neri disposti all’interno di uno schema bianco di forma quadrata. Permette di memorizzare informazioni leggibili da un telefono cellulare o da uno smartphone mediante un apposito programma.

In un solo crittogramma possono essere contenuti fino a 7.089 caratteri numerici o 4.296 alfanumerici.
Genericamente il formato matriciale è di 29×29 quadratini e contiene 48 alfanumerici.

Il nome “QR” è l’abbreviazione dell’inglese Quick Response (risposta rapida), in virtù del fatto che il codice fu sviluppato per permettere una rapida decodifica del suo contenuto.

qr_b6

_______________

Load More

Generale

Si tratta di un registro pubblico nel quale vengono archiviate in modo sicuro, verificabile e permanente transazioni che avvengono tra due utenti appartenenti a una stessa rete.

I dati relativi agli scambi sono salvati all’interno di blocchi crittografici, collegati in maniera gerarchica l’uno all’altro.
Si viene così a creare un’infinita catena di blocchi di dati (da qui il nome blockchain) che consente di risalire e verificare tutte le transazioni mai fatte.

Un blocco dunque, è un contenitore che va a raccogliere tutte le transazioni, quando il blocco viene riempito, si unisce alla catena dei blocchi precedenti.
I blocchi vengono convalidati attraverso un processo di calcoli algoritmici complessi chiamato “mining”. La funzione primaria di una blockchain è, dunque, di certificare transazioni tra persone.

Le principali caratteristiche della tecnologia blockchain sono:

  •  Immutabilità del registro
  • Tracciabilità delle transazioni
  • Alto livello di sicurezza basato su tecniche crittografiche

Nel caso delle criptovalute la blockchain serve a verificarne lo scambio tra due utenti, ma si tratta solo di uno dei tanti possibili utilizzi di questa tecnologia.
In altri settori, la blockchain può certificare lo scambio di titoli e/o azioni, operare come fosse un notaio e convalidare un contratto o rendere sicuri e non alterabili i voti espressi tramite votazione online.

_______________

Category: Generale

Le criptovalute sono monete virtuali che si generano e si scambiano esclusivamente per via telematica. Sono decentralizzate, ovvero non rientrano sotto il controllo di istituti finanziari o governi.
Le criptovalute sono note per essere un’alternativa alle valute tradizionali, anche se in realtà sono state create con l’intento di funzionare come metodo di pagamento e per scambiare informazioni digitali attraverso la crittografia.

La crittografia è un sistema pensato per rendere illeggibile un messaggio a chi non possiede la soluzione per decodificarlo, per assicurare la riservatezza, l’autenticazione e il non ripudio delle informazioni archiviate o inviate attraverso reti di computer. In questo caso, è importante per proteggere le transazioni e per controllare la creazione di nuove monete.

Inoltre, a differenza dell’euro, sono state progettate per non essere inflattive, cioè per non perdere valore nel tempo a causa dell’inflazione, ma per acquisirlo. Esistono diverse criptovalute e ognuna ha le proprie caratteristiche. Quelle con una capitalizzazione di mercato significativa, al momento, sono: bitcoin, bitcoin cash, ethereum, litecoin, ripple e dash.

_______________

Category: Generale

Wallet, tradotto in italiano “portafoglio”, si tratta del primo strumento di cui necessitiamo per utilizzare le criptovalute.
Un wallet, in pratica, è un software o hardware che può essere installato su Pc, Smartphone o Tablet e permette di gestire autonomamente il conto registrato nella blockchain.

A differenza dei portafogli tradizionali, i portafogli digitali non memorizzano valute in alcuna posizione del vostro computer o smartphone.
Tutto ciò che esiste sono dei record delle transazioni memorizzate nei vari blocchi presenti nella blockchain.

Un wallet comunica direttamente con la blockchain. Con un wallet puoi inviare e ricevere monete digitali o controllare il saldo e le transazioni effettuate da uno o più indirizzi generati.

_______________

Category: Generale

Un exchange è uno strumento strettamente connesso alle criptovalute, una piattaforma tecnologica che permette di scambiare questo prodotto finanziario. La sua funzione, quindi, è quella di poter permettere di effettuare l’acquisto e la vendita delle criptovalute e di realizzare un profitto.

L’operazione può avvenire in differenti modi. In primo luogo, sarà possibile utilizzare il denaro reale per poterlo trasformare in criptovalute.
Il prezzo delle monete virtuali, solitamente, viene stabilito in base al numero di scambi effettuati e secondo il principio della domanda e dell’offerta.

Vi sono diverse piattaforme che offrono molteplici servizi, svariate funzionalità, commissioni differenti e un numero di crypto su cui operare che può variare in base alla capacità della piattaforma. Alcune di queste sono state progettate specificatamente per i trader avanzati, mentre altre permettono di scambiare rapidamente le proprie monete per denaro tradizionale, in maniera chiara e semplificata, anche ai meno esperti.

Coinbar è la piattaforma online per lo scambio di criptovalute con euro e si caratterizza per essere accessibile sia ai nuovi utenti grazie a pannelli semplificati per l’accesso, l’acquisto e la gestione del portafoglio, sia agli utenti più esperti grazie a l’interfaccia di trading avanzato.

_______________

Category: Generale

Coinbar nasce dall’idea di connettere il mondo delle Valute Virtuali all’economia reale. Grazie all’esperienza di imprenditori già attivi nell’ecommerce, nel food e nel retail, Coinbar renderà più facile l’utilizzo delle criptovalute nella vita di tutti i giorni.

_______________

Category: Generale

Al momento sono disponibili le più diffuse cryptocurrency come: Bitcoin, Ethereum , Ripple, Litecoin, Usdc e Bitcoin cash.

_______________

Category: Generale

Si, Coinbar permette di operare direttamente con le valute FIAT.

_______________

Category: Generale

Il QR Code, o Codice QR, è un codice a barre bidimensionale, composto da moduli neri disposti all’interno di uno schema bianco di forma quadrata. Permette di memorizzare informazioni leggibili da un telefono cellulare o da uno smartphone mediante un apposito programma.

In un solo crittogramma possono essere contenuti fino a 7.089 caratteri numerici o 4.296 alfanumerici.
Genericamente il formato matriciale è di 29×29 quadratini e contiene 48 alfanumerici.

Il nome “QR” è l’abbreviazione dell’inglese Quick Response (risposta rapida), in virtù del fatto che il codice fu sviluppato per permettere una rapida decodifica del suo contenuto.

qr_b6

_______________

Load More

Generale

Si tratta di un registro pubblico nel quale vengono archiviate in modo sicuro, verificabile e permanente transazioni che avvengono tra due utenti appartenenti a una stessa rete.

I dati relativi agli scambi sono salvati all’interno di blocchi crittografici, collegati in maniera gerarchica l’uno all’altro.
Si viene così a creare un’infinita catena di blocchi di dati (da qui il nome blockchain) che consente di risalire e verificare tutte le transazioni mai fatte.

Un blocco dunque, è un contenitore che va a raccogliere tutte le transazioni, quando il blocco viene riempito, si unisce alla catena dei blocchi precedenti.
I blocchi vengono convalidati attraverso un processo di calcoli algoritmici complessi chiamato “mining”. La funzione primaria di una blockchain è, dunque, di certificare transazioni tra persone.

Le principali caratteristiche della tecnologia blockchain sono:

  •  Immutabilità del registro
  • Tracciabilità delle transazioni
  • Alto livello di sicurezza basato su tecniche crittografiche

Nel caso delle criptovalute la blockchain serve a verificarne lo scambio tra due utenti, ma si tratta solo di uno dei tanti possibili utilizzi di questa tecnologia.
In altri settori, la blockchain può certificare lo scambio di titoli e/o azioni, operare come fosse un notaio e convalidare un contratto o rendere sicuri e non alterabili i voti espressi tramite votazione online.

_______________

Category: Generale

Le criptovalute sono monete virtuali che si generano e si scambiano esclusivamente per via telematica. Sono decentralizzate, ovvero non rientrano sotto il controllo di istituti finanziari o governi.
Le criptovalute sono note per essere un’alternativa alle valute tradizionali, anche se in realtà sono state create con l’intento di funzionare come metodo di pagamento e per scambiare informazioni digitali attraverso la crittografia.

La crittografia è un sistema pensato per rendere illeggibile un messaggio a chi non possiede la soluzione per decodificarlo, per assicurare la riservatezza, l’autenticazione e il non ripudio delle informazioni archiviate o inviate attraverso reti di computer. In questo caso, è importante per proteggere le transazioni e per controllare la creazione di nuove monete.

Inoltre, a differenza dell’euro, sono state progettate per non essere inflattive, cioè per non perdere valore nel tempo a causa dell’inflazione, ma per acquisirlo. Esistono diverse criptovalute e ognuna ha le proprie caratteristiche. Quelle con una capitalizzazione di mercato significativa, al momento, sono: bitcoin, bitcoin cash, ethereum, litecoin, ripple e dash.

_______________

Category: Generale

Wallet, tradotto in italiano “portafoglio”, si tratta del primo strumento di cui necessitiamo per utilizzare le criptovalute.
Un wallet, in pratica, è un software o hardware che può essere installato su Pc, Smartphone o Tablet e permette di gestire autonomamente il conto registrato nella blockchain.

A differenza dei portafogli tradizionali, i portafogli digitali non memorizzano valute in alcuna posizione del vostro computer o smartphone.
Tutto ciò che esiste sono dei record delle transazioni memorizzate nei vari blocchi presenti nella blockchain.

Un wallet comunica direttamente con la blockchain. Con un wallet puoi inviare e ricevere monete digitali o controllare il saldo e le transazioni effettuate da uno o più indirizzi generati.

_______________

Category: Generale

Un exchange è uno strumento strettamente connesso alle criptovalute, una piattaforma tecnologica che permette di scambiare questo prodotto finanziario. La sua funzione, quindi, è quella di poter permettere di effettuare l’acquisto e la vendita delle criptovalute e di realizzare un profitto.

L’operazione può avvenire in differenti modi. In primo luogo, sarà possibile utilizzare il denaro reale per poterlo trasformare in criptovalute.
Il prezzo delle monete virtuali, solitamente, viene stabilito in base al numero di scambi effettuati e secondo il principio della domanda e dell’offerta.

Vi sono diverse piattaforme che offrono molteplici servizi, svariate funzionalità, commissioni differenti e un numero di crypto su cui operare che può variare in base alla capacità della piattaforma. Alcune di queste sono state progettate specificatamente per i trader avanzati, mentre altre permettono di scambiare rapidamente le proprie monete per denaro tradizionale, in maniera chiara e semplificata, anche ai meno esperti.

Coinbar è la piattaforma online per lo scambio di criptovalute con euro e si caratterizza per essere accessibile sia ai nuovi utenti grazie a pannelli semplificati per l’accesso, l’acquisto e la gestione del portafoglio, sia agli utenti più esperti grazie a l’interfaccia di trading avanzato.

_______________

Category: Generale

Coinbar nasce dall’idea di connettere il mondo delle Valute Virtuali all’economia reale. Grazie all’esperienza di imprenditori già attivi nell’ecommerce, nel food e nel retail, Coinbar renderà più facile l’utilizzo delle criptovalute nella vita di tutti i giorni.

_______________

Category: Generale

Al momento sono disponibili le più diffuse cryptocurrency come: Bitcoin, Ethereum , Ripple, Litecoin, Usdc e Bitcoin cash.

_______________

Category: Generale

Si, Coinbar permette di operare direttamente con le valute FIAT.

_______________

Category: Generale

Il QR Code, o Codice QR, è un codice a barre bidimensionale, composto da moduli neri disposti all’interno di uno schema bianco di forma quadrata. Permette di memorizzare informazioni leggibili da un telefono cellulare o da uno smartphone mediante un apposito programma.

In un solo crittogramma possono essere contenuti fino a 7.089 caratteri numerici o 4.296 alfanumerici.
Genericamente il formato matriciale è di 29×29 quadratini e contiene 48 alfanumerici.

Il nome “QR” è l’abbreviazione dell’inglese Quick Response (risposta rapida), in virtù del fatto che il codice fu sviluppato per permettere una rapida decodifica del suo contenuto.

qr_b6

_______________

Load More

Generale

Si tratta di un registro pubblico nel quale vengono archiviate in modo sicuro, verificabile e permanente transazioni che avvengono tra due utenti appartenenti a una stessa rete.

I dati relativi agli scambi sono salvati all’interno di blocchi crittografici, collegati in maniera gerarchica l’uno all’altro.
Si viene così a creare un’infinita catena di blocchi di dati (da qui il nome blockchain) che consente di risalire e verificare tutte le transazioni mai fatte.

Un blocco dunque, è un contenitore che va a raccogliere tutte le transazioni, quando il blocco viene riempito, si unisce alla catena dei blocchi precedenti.
I blocchi vengono convalidati attraverso un processo di calcoli algoritmici complessi chiamato “mining”. La funzione primaria di una blockchain è, dunque, di certificare transazioni tra persone.

Le principali caratteristiche della tecnologia blockchain sono:

  •  Immutabilità del registro
  • Tracciabilità delle transazioni
  • Alto livello di sicurezza basato su tecniche crittografiche

Nel caso delle criptovalute la blockchain serve a verificarne lo scambio tra due utenti, ma si tratta solo di uno dei tanti possibili utilizzi di questa tecnologia.
In altri settori, la blockchain può certificare lo scambio di titoli e/o azioni, operare come fosse un notaio e convalidare un contratto o rendere sicuri e non alterabili i voti espressi tramite votazione online.

_______________

Category: Generale

Le criptovalute sono monete virtuali che si generano e si scambiano esclusivamente per via telematica. Sono decentralizzate, ovvero non rientrano sotto il controllo di istituti finanziari o governi.
Le criptovalute sono note per essere un’alternativa alle valute tradizionali, anche se in realtà sono state create con l’intento di funzionare come metodo di pagamento e per scambiare informazioni digitali attraverso la crittografia.

La crittografia è un sistema pensato per rendere illeggibile un messaggio a chi non possiede la soluzione per decodificarlo, per assicurare la riservatezza, l’autenticazione e il non ripudio delle informazioni archiviate o inviate attraverso reti di computer. In questo caso, è importante per proteggere le transazioni e per controllare la creazione di nuove monete.

Inoltre, a differenza dell’euro, sono state progettate per non essere inflattive, cioè per non perdere valore nel tempo a causa dell’inflazione, ma per acquisirlo. Esistono diverse criptovalute e ognuna ha le proprie caratteristiche. Quelle con una capitalizzazione di mercato significativa, al momento, sono: bitcoin, bitcoin cash, ethereum, litecoin, ripple e dash.

_______________

Category: Generale

Wallet, tradotto in italiano “portafoglio”, si tratta del primo strumento di cui necessitiamo per utilizzare le criptovalute.
Un wallet, in pratica, è un software o hardware che può essere installato su Pc, Smartphone o Tablet e permette di gestire autonomamente il conto registrato nella blockchain.

A differenza dei portafogli tradizionali, i portafogli digitali non memorizzano valute in alcuna posizione del vostro computer o smartphone.
Tutto ciò che esiste sono dei record delle transazioni memorizzate nei vari blocchi presenti nella blockchain.

Un wallet comunica direttamente con la blockchain. Con un wallet puoi inviare e ricevere monete digitali o controllare il saldo e le transazioni effettuate da uno o più indirizzi generati.

_______________

Category: Generale

Un exchange è uno strumento strettamente connesso alle criptovalute, una piattaforma tecnologica che permette di scambiare questo prodotto finanziario. La sua funzione, quindi, è quella di poter permettere di effettuare l’acquisto e la vendita delle criptovalute e di realizzare un profitto.

L’operazione può avvenire in differenti modi. In primo luogo, sarà possibile utilizzare il denaro reale per poterlo trasformare in criptovalute.
Il prezzo delle monete virtuali, solitamente, viene stabilito in base al numero di scambi effettuati e secondo il principio della domanda e dell’offerta.

Vi sono diverse piattaforme che offrono molteplici servizi, svariate funzionalità, commissioni differenti e un numero di crypto su cui operare che può variare in base alla capacità della piattaforma. Alcune di queste sono state progettate specificatamente per i trader avanzati, mentre altre permettono di scambiare rapidamente le proprie monete per denaro tradizionale, in maniera chiara e semplificata, anche ai meno esperti.

Coinbar è la piattaforma online per lo scambio di criptovalute con euro e si caratterizza per essere accessibile sia ai nuovi utenti grazie a pannelli semplificati per l’accesso, l’acquisto e la gestione del portafoglio, sia agli utenti più esperti grazie a l’interfaccia di trading avanzato.

_______________

Category: Generale

Coinbar nasce dall’idea di connettere il mondo delle Valute Virtuali all’economia reale. Grazie all’esperienza di imprenditori già attivi nell’ecommerce, nel food e nel retail, Coinbar renderà più facile l’utilizzo delle criptovalute nella vita di tutti i giorni.

_______________

Category: Generale

Al momento sono disponibili le più diffuse cryptocurrency come: Bitcoin, Ethereum , Ripple, Litecoin, Usdc e Bitcoin cash.

_______________

Category: Generale

Si, Coinbar permette di operare direttamente con le valute FIAT.

_______________

Category: Generale

Il QR Code, o Codice QR, è un codice a barre bidimensionale, composto da moduli neri disposti all’interno di uno schema bianco di forma quadrata. Permette di memorizzare informazioni leggibili da un telefono cellulare o da uno smartphone mediante un apposito programma.

In un solo crittogramma possono essere contenuti fino a 7.089 caratteri numerici o 4.296 alfanumerici.
Genericamente il formato matriciale è di 29×29 quadratini e contiene 48 alfanumerici.

Il nome “QR” è l’abbreviazione dell’inglese Quick Response (risposta rapida), in virtù del fatto che il codice fu sviluppato per permettere una rapida decodifica del suo contenuto.

qr_b6

_______________

Load More

Generale

Si tratta di un registro pubblico nel quale vengono archiviate in modo sicuro, verificabile e permanente transazioni che avvengono tra due utenti appartenenti a una stessa rete.

I dati relativi agli scambi sono salvati all’interno di blocchi crittografici, collegati in maniera gerarchica l’uno all’altro.
Si viene così a creare un’infinita catena di blocchi di dati (da qui il nome blockchain) che consente di risalire e verificare tutte le transazioni mai fatte.

Un blocco dunque, è un contenitore che va a raccogliere tutte le transazioni, quando il blocco viene riempito, si unisce alla catena dei blocchi precedenti.
I blocchi vengono convalidati attraverso un processo di calcoli algoritmici complessi chiamato “mining”. La funzione primaria di una blockchain è, dunque, di certificare transazioni tra persone.

Le principali caratteristiche della tecnologia blockchain sono:

  •  Immutabilità del registro
  • Tracciabilità delle transazioni
  • Alto livello di sicurezza basato su tecniche crittografiche

Nel caso delle criptovalute la blockchain serve a verificarne lo scambio tra due utenti, ma si tratta solo di uno dei tanti possibili utilizzi di questa tecnologia.
In altri settori, la blockchain può certificare lo scambio di titoli e/o azioni, operare come fosse un notaio e convalidare un contratto o rendere sicuri e non alterabili i voti espressi tramite votazione online.

_______________

Category: Generale

Le criptovalute sono monete virtuali che si generano e si scambiano esclusivamente per via telematica. Sono decentralizzate, ovvero non rientrano sotto il controllo di istituti finanziari o governi.
Le criptovalute sono note per essere un’alternativa alle valute tradizionali, anche se in realtà sono state create con l’intento di funzionare come metodo di pagamento e per scambiare informazioni digitali attraverso la crittografia.

La crittografia è un sistema pensato per rendere illeggibile un messaggio a chi non possiede la soluzione per decodificarlo, per assicurare la riservatezza, l’autenticazione e il non ripudio delle informazioni archiviate o inviate attraverso reti di computer. In questo caso, è importante per proteggere le transazioni e per controllare la creazione di nuove monete.

Inoltre, a differenza dell’euro, sono state progettate per non essere inflattive, cioè per non perdere valore nel tempo a causa dell’inflazione, ma per acquisirlo. Esistono diverse criptovalute e ognuna ha le proprie caratteristiche. Quelle con una capitalizzazione di mercato significativa, al momento, sono: bitcoin, bitcoin cash, ethereum, litecoin, ripple e dash.

_______________

Category: Generale

Wallet, tradotto in italiano “portafoglio”, si tratta del primo strumento di cui necessitiamo per utilizzare le criptovalute.
Un wallet, in pratica, è un software o hardware che può essere installato su Pc, Smartphone o Tablet e permette di gestire autonomamente il conto registrato nella blockchain.

A differenza dei portafogli tradizionali, i portafogli digitali non memorizzano valute in alcuna posizione del vostro computer o smartphone.
Tutto ciò che esiste sono dei record delle transazioni memorizzate nei vari blocchi presenti nella blockchain.

Un wallet comunica direttamente con la blockchain. Con un wallet puoi inviare e ricevere monete digitali o controllare il saldo e le transazioni effettuate da uno o più indirizzi generati.

_______________

Category: Generale

Un exchange è uno strumento strettamente connesso alle criptovalute, una piattaforma tecnologica che permette di scambiare questo prodotto finanziario. La sua funzione, quindi, è quella di poter permettere di effettuare l’acquisto e la vendita delle criptovalute e di realizzare un profitto.

L’operazione può avvenire in differenti modi. In primo luogo, sarà possibile utilizzare il denaro reale per poterlo trasformare in criptovalute.
Il prezzo delle monete virtuali, solitamente, viene stabilito in base al numero di scambi effettuati e secondo il principio della domanda e dell’offerta.

Vi sono diverse piattaforme che offrono molteplici servizi, svariate funzionalità, commissioni differenti e un numero di crypto su cui operare che può variare in base alla capacità della piattaforma. Alcune di queste sono state progettate specificatamente per i trader avanzati, mentre altre permettono di scambiare rapidamente le proprie monete per denaro tradizionale, in maniera chiara e semplificata, anche ai meno esperti.

Coinbar è la piattaforma online per lo scambio di criptovalute con euro e si caratterizza per essere accessibile sia ai nuovi utenti grazie a pannelli semplificati per l’accesso, l’acquisto e la gestione del portafoglio, sia agli utenti più esperti grazie a l’interfaccia di trading avanzato.

_______________

Category: Generale

Coinbar nasce dall’idea di connettere il mondo delle Valute Virtuali all’economia reale. Grazie all’esperienza di imprenditori già attivi nell’ecommerce, nel food e nel retail, Coinbar renderà più facile l’utilizzo delle criptovalute nella vita di tutti i giorni.

_______________

Category: Generale

Al momento sono disponibili le più diffuse cryptocurrency come: Bitcoin, Ethereum , Ripple, Litecoin, Usdc e Bitcoin cash.

_______________

Category: Generale

Si, Coinbar permette di operare direttamente con le valute FIAT.

_______________

Category: Generale

Il QR Code, o Codice QR, è un codice a barre bidimensionale, composto da moduli neri disposti all’interno di uno schema bianco di forma quadrata. Permette di memorizzare informazioni leggibili da un telefono cellulare o da uno smartphone mediante un apposito programma.

In un solo crittogramma possono essere contenuti fino a 7.089 caratteri numerici o 4.296 alfanumerici.
Genericamente il formato matriciale è di 29×29 quadratini e contiene 48 alfanumerici.

Il nome “QR” è l’abbreviazione dell’inglese Quick Response (risposta rapida), in virtù del fatto che il codice fu sviluppato per permettere una rapida decodifica del suo contenuto.

qr_b6

_______________

Load More